Acquistare casa, si sa, è un passo che può nascondere alcune insidie, specialmente chi è alla prima esperienza; ecco alcune domande (e risposte) che ti potranno rendere la vita molto più semplice:

Conosci il Mercato?

spesso si pensa che il primo passo sia rivolgersi all’agenzia immobiliare, invece la prima cosa da fare è una breve ricerca sulle tendenze del mercato immobiliare al momento, in modo da essere sempre cosciente dell’andamento dei prezzi delle abitazioni (si, il valore oscilla col tempo per via del mercato).

  • Il mercato oggi

Per fare un esempio di quello che abbiamo appena detto, come viene previsto in diverse ricerche di settore, entro la fine dell’anno vi sarà un cospicuo calo delle vendite e di conseguenza dei prezzi, che si risolverà già dal prossimo anno.

Questo significa che i prossimi mesi saranno cruciali per fare un ottimo affare prima che i prezzi tornino a salire!

  • Le dimensioni contano

Una ricerca sulla metratura media delle abitazioni nella città (o nel quartiere) in cui stai cercando, ti permetterà di capire se l’immobile che stai vedendo ha un prezzo troppo alto, e ti permetterà di farlo scendere fino almeno ad un valore in linea con il mercato.

Conosci la zona?

Spesso si guarda solo l’aspetto estetico (e a volte neanche quello) del quartiere in cui si va a cercare casa, eppure uno sguardo più attento vi può salvare da un acquisto sbagliato e trasformarlo in un grande affare!

  • Cosa guardare?

Sicuramente la prima cosa da vedere è la presenza di mezzi e infrastrutture nella zona, è un quartiere isolato e senza punti di ritrovo? oppure è distante dal centro ma ottimamente collegato? E’ legato ad aziende e la sera si svuota o è sempre attivo e quindi più sicuro?

  • Da chi è abitata la zona?

non vi diciamo di andare a pedinare le persone che già vi abitano, ma chiedere informazioni sulla zona e sapere se è raccomandabile spesso può evitare molti inconvenienti!

  • Il quartiere è in espansione?

Il dettaglio meno preso in considerazione ma potenzialmente più importante è proprio questo, se acquisti una casa con l’intento di tenerla diversi anni sicuramente il ciclo di vita del quartiere in cui ti trovi condizionerà il tuo investimento!

Una zona “vuota” o con molti cantieri al momento dell’acquisto potrà non emozionarvi particolarmente, ma in futuro ognuno di quelli potrebbe moltiplicare il valore della vostra casa.

Chiaramente queste informazioni non sono facili da reperire, ma sicuramente il vostro agente immobiliare saprà indirizzarvi sulla scelta migliore.

 

Hai fatto i compiti?

Sicuramente casa e mutuo sono i costi più importanti, ma tutte le spese accessorie sommate non sono assolutamente da dare per scontate ed analizzate per bene possono far ricadere la scelta su un immobile piuttosto che un altro, ecco una breve lista dei costi più importanti che dovresti aver valutato attentamente prima di acquistare l’immobile:

  • Prezzo di vendita
  • Costo del mutuo
  • Assicurazione sul mutuo
  • Costo del Rogito
  • Costo del Notaio
  • Provvigioni dell’agenzia immobiliare
  • IMU
  • Spese condominiali
  • Prestazione energetica
  • Eventuali ristrutturazioni ed arredamento
  • Imposta di registro se l’immobile acquistato è nuovo

Ti affidi a dei professionisti?

Acquistare o vendere casa senza avere specifiche competenze e senza il sostegno di professionisti del settore può rivelarsi molto più costoso di una provvigione o una parcella; affidati sempre a soggetti certificati ed affermati che siano in grado di guidarti nel tuo acquisto sia da un punto di vista amministrativo e di documentazione, che come guida al miglior acquisto.

Buona ricerca!

Devi comprare casa?

Sarpi oltre a proporti le migliori soluzioni per le tue esigenze ti offre il servizio di Progettazione per personalizzare la tua nuova casa. Chiamaci 02 76000069