A volte capita che uno dei grandi sogni della vita, la casa di proprietà, diventi un incubo; succede infatti che dopo aver fatto un mutuo (magari eccessivamente oneroso) per acquistare casa, poi per una spesa importante imprevista, una pianificazione sbagliata o la perdita del lavoro, ci si ritrovi che non si riesce a pagare le rate e la casa viene pignorata dalla banca.

Quello però purtroppo è solo l’inizio dei problemi, infatti quando per ripagare i debiti contratti con la banca la casa viene pignorata, questa poi viene venduta all’asta; il problema è che con questa modalità l’abitazione viene venduta ad un prezzo molto inferiore al suo valore, ne consegue che anche dopo aver perso la casa, si rimane ancora fortemente indebitati.

Ad esempio: se si dovevano 200.000 € alla banca e la casa viene venduta all’asta a 150.000€, dopo aver perso la casa si è ancora in debito di 50.000€, rimanendo quindi incastrati in una spirale di debiti che impediscono di risollevarsi.

Ma c’è una soluzione: il Saldo e stralcio

Il saldo e stralcio è una procedura che, svolta grazie ad un consulente del debito può permettere di evitare queste “sabbie mobili” risolvendo la situazione nella maniera più efficiente per tutti.

Consiste nel rinegoziare il debito contratto con la banca (o comunque con i creditori in questione) al fine di vendere e liberare l’immobile velocemente e senza passare dall’asta.

In questo modo il creditore otterrà meno di quello che gli spetta ma in maniera più veloce rispetto all’asta e il debitore riuscirà a liberarsi del debito in maniera totale o quasi; oltre a ciò eviterà grossi problemi futuri a livello finanziario, in quanto non passando per il tribunale non verrà considerato insolvente.

Per fare ciò ovviamente è necessario un professionista che sia in grado di occuparsi trasversalmente di negoziare il debito con grandi creditori, attività che richiede un’elevatissima esperienza, professionalità e prestigio nel settore, oltre che saper vendere l’immobile in tempi ridottissimi; questo presuppone una grande quantità di contatti nel settore immobiliare e nella capacità di trovare poi l’acquirente giusto, con le necessarie disponibilità liquide o che comunque possa accedere al mutuo molto velocemente.

Per quanto la situazione sia controversa ed estremamente complicata, il saldo e stralcio è una procedura che permette sia al debitore che al creditore di uscirne nella maniera meno dolorosa possibile, mentre consente all’acquirente di fare un ottimo affare.

Attenzione!

Anche l’acquirente però dovrà sapere alla perfezione ciò che sta facendo o affidarsi ad un professionista, in quanto quella del saldo e stralcio è una procedura molto delicata e che spesso coinvolge più creditori, dunque se non si vuole rischiare di acquistare casa e poi ritrovarsi dei debiti contratti dal altri, è meglio avere una grande esperienza dalla propria parte.