Marketing immobiliare

I tempi del “nipote che mi gestisce i social” sono ormai conclusi, ovunque sul web è possibile informarsi su come e perché qualsiasi attività economica per rimanere al passo deve saper comunicare su internet, non solo sui social media.

Gli agenti immobiliari non sono esclusi, certo, molti ancora riescono a vendere senza problemi con i metodi “tradizionali”, ma le agenzie totalmente digitalizzate sono sempre di più e acquisiscono sempre più quote di mercato, specialmente nelle grandi città; anche se oggi si riesce ancora a vendere senza utilizzare gli strumenti innovativi e spesso anche gratuiti per comunicare con i clienti, a breve sarà sempre più difficile rimanere sul mercato.

Il marketing alla portata di tutti

Ecco la buona notizia, non serve né spendere capitali, né assumere degli esperti di marketing e neppure studiare libri su libri o essere degli smanettoni del pc; basta solamente implementare dei piccoli gesti alla routine lavorativa quotidiana, l’1% tutti i giorni.

Anche e soprattutto in una piccola realtà è possibile implementare queste strategie, andando a colmare il gap con i grandi franchising, utilizzando astuzia ed innovazione invece che la “forza bruta”

La grande illusione

Tutti noi quando pensiamo alla comunicazione sul web e sui social pensiamo subito che il vantaggio competitivo sia la possibilità di raggiungere più persone, d’altronde sono tutti su internet no?

Sbagliato!

Sul web, come “nel mondo reale” arrivi ad avere tanti contatti se comunichi bene e dici le cose giuste alle persone giuste, se ti fai vedere spesso e sei interessante, altrimenti non si viene “premiati” dagli algoritmi che stabiliscono a chi arriva effettivamente il tuo contenuto! Non importa quanti amici o fan si hanno.

Non ti preoccupare, come vedremo poi è più semplice di quanto sembri, basta semplicemente essere naturali su uno strumento nuovo, se le persone percepiscono questo ti seguiranno esattamente come fanno offline!

Il vero vantaggio competitivo

Ovviamente se si comunica efficacemente (condizione di base) si ha anche questo vantaggio, ma la vera miniera d’oro è nei dati che questi strumenti forniscono, specialmente a fronte di sponsorizzazioni davvero poco costose, dati che se saputi interpretare ed usare permettono:

        da un lato di scremare tantissimi “finti clienti” non realmente interessati e quindi risparmiare ore di banca dati

        dall’altro lato di creare un processo automatizzato che permetta di far arrivare quelli interessati in maniera spontanea!

Passo dopo passo

Come detto all’inizio, a questo si può arrivare con pochissime attività al giorno, anzi, è impossibile fare l’opposto, si tratta di processi che vanno costruiti giorno dopo giorno in modo da vedere ciò che funziona e ciò che non funziona.

Parlando concretamente, passiamo agli strumenti, considerando che si parta da 0, gli strumenti principali per creare quei processi di cui parlavamo prima sono essenzialmente 3

        Pagine social

        Sito di proprietà

        Programma per invio di newsletter

Questi 3 strumenti permetteranno di veicolare le nostre comunicazioni (a pagamento e non), di monitorare chi si è interessato e continuare a stimolare l’interesse solo di quelle persone.

Nei prossimi numeri di questa rubrica vedremo quindi come far collaborare questi strumenti per portare traffico qualificato direttamente a richiederci informazioni, tralasciando chi non è interessato o sta cercando qualcosa di diverso (il caro vecchio “vendere il ghiaccio agli eschimesi” è troppo inefficiente ora che grazie a queste tecnologie è possibile arrivare direttamente a chi è già interessato).

L’importanza di una grande struttura alle spalle

Avere un grande giro di clienti ed un processo di marketing digitale automatizzato significa che non hai più bisogno di nessuno?

No! I gruppi immobiliari dispongono di una quantità di dati molto maggiore di quanto sia possibile ottenerne da soli, e come detto prima i dati sono la vera miniera d’oro del web quindi avere un gruppo immobiliare alle spalle che ti supporta da questo punto di vista è fondamentale!