Tutti i post della categoria

BLOG

Il mercante di tempo

Nella Milano del 2051, Emanuele crede di essere un ragazzino come tanti. Trascorre le giornate in solitudine e non ha interessi all’infuori dello smartphone. Non si rende conto che basterebbe poco per uscire dall’apatia di cui è vittima e responsabile al tempo stesso. Così come non se ne rendono conto Sara, la sua impacciata cugina ed i rispettivi genitori, spesso assenti per lavoro.